TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Danesi
Immagina,Scopri Immagina Immagina,Scopri Scopri

Scenari naturali genuini e preziosa biodiversità ambientale nel Parco del Monte Barro.

Il Parco del Monte Barro è un vero e proprio giacimento di storia, archeologia, etnografia, ornitologia, botanica, escursionismo e alpinismo, nel quale ognuno può trovare la propria dimensione di scoperta.

Situato alle porte di Milano, il Parco del Monte Barro è caratterizzato da un ambiente naturale facilmente accessibile, che concentra su una superficie relativamente modesta, infinite possibilità dal punto di vista naturalistico, storico, archeologico e paesaggistico.

Rilievo calcareo dolomitico situato al limite meridionale delle Prealpi lombarde e circondato dai laghi di Annone e Garlate e dal ramo lariano del lago di Como, il Monte Barro è un rilievo isolato (non a caso definito il quarto montorfano lombardo), ma ricco di interesse naturalistico, storico e culturale.

Tra le singolari peculiarità del parco vanno ricordati gli spettacolari scorci panoramici, soprattutto in vetta, i ben 44 km di sentieri che conducono ai punti di maggiore interesse, l’ambiente ricco di flora e fauna endemica, la Stazione ornitologica di Costa Perla, dove vengono studiate le migrazioni degli uccelli, la Falesia di Camporeso, con 160 vie attrezzate, e ancora numerose testimonianze culturali e artistiche, come i resti dell’insediamento del Goti nel V-VI sec d.C., la settecentesca Chiesa incompiuta di San Michele, la suggestiva Villa Bertarelli.

L’area è ricca di percorsi per il trekking connessi al sentiero “Dalla Pianura al Lago”, percorso da Lecco a Merate attraverso il Parco del Monte Barro, il PLIS San Genesio e il Parco di Montevecchia e della Valle del Curone.

Lungo questi itinerari si può notare l’elevata biodiversità degli ambienti, che spaziano dal bosco alle rupi, custodendo la maggiore diversità floristica del territorio, oltre a numerose specie faunistiche rare, soprattutto per quanto riguarda l’avifauna, che è possibile osservare da vicino durante passeggiate ed escursioni a diretto contatto con una natura genuina.

 PER INFORMAZIONI SUL PARCO DEL MONTE BARRO VISITA IL SITO:

http://www.parcobarro.lombardia.it

Immagini

I rifugi di Lombardia ti propongono:

Vacanze in quota
Valle dei Forni
Trincea di Ròsole - Cima Branca
Vacanze in quota
Valtorta
Dal Rifugio Grassi al lago di Sasso
Vacanze in quota
Val Codera
Traversata dal Rifugio Osteria Alpina al Rifugio Frasnèdo
Vacanze in quota
Val Trompia, Valle Camonica
Sentiero Faunistico dei Roselli