TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Immagina,Scopri Immagina Immagina,Scopri Scopri

Sentiero Faunistico dei Roselli

Si snoda all’interno della Foresta Regionale Valgrigna, dal 2004 divenuta anche Zona di Protezione Speciale Valgrigna (IT2070303).

Il sentiero attraversa habitat di notevole rilevanza ambientale che danno dimora a numerose specie faunistiche di importanza comunitaria. All’interno dell’area regionale è possibile osservare, ascoltare e solo raramente incontrare le numerose ma spesso elusive specie presenti.

Il periodo migliore per regalarsi una passeggiata lungo il sentiero dei Roselli varia dalla primavera all’inverno a seconda di quello che si intende osservare. Primavera ed estate sono il periodo migliore per ascoltare il canto degli uccelli (Gallo Forcello e Gallo cedrone), ammirare fiori selvatici e piante mentre autunno ed inverno offrono spunti per incontrare ed ascoltare il cervo in amore ed andare a caccia di impronte sulla neve fresca.

Dal Rifugio, si prosegue con chiare indicazioni, verso la malga Rosello di mezzo, poi si seguono le indicazioni per Roselletto, ed infine si prosegue per Rosellino, con rientro al rifugio.

E’ un giro ad anello, facile, tempi di percorrenza circa di 2 1/2 ore, dislivello di 200 mt circa. Il sentiero è supportato da pannelli didattici riportanti informazioni sulle specie e gli habitat in cui vivono.

Tempo di percorrenza

2 1/2 h

Dislivello complessivo

200 mt circa

Difficoltà

Escursionista


I rifugi di Lombardia ti propongono:

Vacanze in quota
Valle dei Forni
Trincea di Ròsole - Cima Branca
Vacanze in quota
Valtorta
Dal Rifugio Grassi al lago di Sasso
Vacanze in quota
Val Codera
Traversata dal Rifugio Osteria Alpina al Rifugio Frasnèdo
Vacanze in quota
Val Trompia, Valle Camonica
Sentiero Faunistico dei Roselli