TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Trekking

Il Lago di Entova e i panorami della Val Malenco.

Il lago di Entova è un luogo selvaggio e isolato alle pendici della Sassa di Entova in Val Malenco. Un’escursione remunerativa per la varietà di paesaggi e ambienti che attraversa.

Da Sondrio, in auto, si sale la Sp.15 della Valmalenco fino a San Giuseppe. Una strada sulla destra conduce al parcheggio, indicato, del ristorante Sasso Nero (1520m).

Un cartello indica diverse destinazioni tra cui Alpe Entova a ore 1.20. Si può seguire l’indicazione proseguendo per la strada oppure tagliare il primo tornante per riguadagnare la strada a quota 1540m. Da qui si prosegue a destra, si attraversa un ponte e si segue la strada che per tornanti arriva ad un bivio a 1575m. Fare attenzione ai segnavia, e seguite per Rifugio Longoni ore 3, in piano.

Si prosegue superando un ponte in ferro in leggera discesa fino ad un gruppo di case che si superano e sempre mantenendosi sulla strada principale fino a raggiungere Bracciasca a 1700m. Si prosegue ancora sulla strada, evitando le diverse deviazioni, si segue fino ad arrivare all’Alpe Entova.

Le baite dell’alpeggio, quasi tutte ristrutturate, offrono un paesaggio ampio sul Monte Sissone, le Cime di Rosso, Vezzeda e la Sassa di Entova.

Da qui prendiamo il sentiero che scende leggermente e, una volta raggiunto un bivio, prendiamo il sentiero di destra che costeggia in piccolo ruscello. Poco dopo raggiungiamo la meta della nostra escursione, il lago di Entova, che si trova a 1862 metri.

Discesa per l’itinerario di salita.

Tempo di percorrenza

2 ore solo salita

Dislivello complessivo

460m da San Giuseppe.

Difficoltà

Escursionistico E

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto