Escursione Lago Valmalza Parco Nazionale Stelvio | Rifugi di Lombardia TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Trekking

Al lago Valmalza tra gli scenari del Gavia

  • Durata complessiva: 2:10
  • Difficoltà: Escursionistico EE

Fantastica escursione, adatta a tutti, tra laghi, cascate e l’accogliente rifugio Valmalza

 

Questa escursione parte da Santa Apollonia raggiungibile da Ponte di Legno (BS) o dal Passo Gavia. Parcheggiata l’auto presso l’area pic-nic di Case Silizzi (1597m) si percorre una comoda mulattiera (sv 58) che risale la Valle delle Messi in direzione del Rifugio Valmalza. Superate le baite di Case degli Orti si supera Case Pradazzo (1650m) dove, superati i 1700m di quota, si incontra il sentiero sv.157 con il quale si risale in direzione Nord verso il rifugio Valmalza rimanendo sul sentiero n.158. Raggiunto il rifugio Valmalza, comodo per un ristoro, si prosegue in salita sempre più impegnativa verso Baita Monticelli di Valmalza. Superata la baita in breve voltando a sinistra si giunge al Bivacco Linge (2273m), qui si incrocia il sentiero n.2 dell’alta via del Gavia.
Dal bivacco Linge si prosegue lungo l’alta via fino a superare un costone prativo (2330m) da quale si prende direzione della cima di Savoretta, su traccia poco evidente, si segue un dosso, poi il torrente Valmalza per circa 50m minuti. Superati i 200m di dislivello dal bivacco si raggiunge il lago nascosto di Valmalza a quota 2529m.

Discesa per l’itinerario di salita

 

 

 

Tempo di percorrenza

2 ore e 10 minuti da Santa Apollonia

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto