Superpanorama a Cima Barbignaga | Rifugi di Lombardia TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Trekking

Una cima poco conosciuta che offre uno dei panorami più completi sul massiccio dell'Adamello

  • Durata complessiva: 6:00
  • Difficoltà: Escursionistico E

Cima Barbignaga è poco nota, forse perché coperta dalla mole del Badile Camuno. Dalla vetta si ammira uno dei panorami più completi del massiccio dell’Adamello. 

Questa gita parte dal rifugio Colombè raggiungibile in auto da Paspardo (accesso alla strada sterrata a pagamento). Ma se si vuole passare due notti è possibile pernottare al Rifugio De Marie che si trova al centro della valle e da cui partono diverse gite, tra cui il Pizzo Badile Camuno. Dal Rifugio Marie si può poi salire al rifugio Colombé passando per pascoli e numerosi alpeggi molto panoramici.

Attenzione: La strada carrozzabile per il rifugio è percorribile solo con mezzi fuoristrada o molto alti. In alternativa consigliamo di fermarsi con l’auto dopo 20minuti alla biforcazione di diversi sentieri e pernottare al rifugio per spezzare la salita.

L’itinerario descritto parte dalla biforcazione e prende una bella mulattiera indicata come “Sentiero dei Tre Fratelli”. Si percorre tutta la mulattiera fino a raggiungere il rifugio in circa 2 ore.

Dal rifugio si prende la strada in salita a sinistra fino a raggiungere dopo alcuni tornanti un’ampia radura che offre la visuale sulla nostra meta. Al termine della strada è presente la Malga Zumella utilizzabile come punto di ristoro o bivacco.
Senza arrivare alla Malga si può girare a sinistra e accedere ad un pascolo dove è presente un abbeveratoio. Da qui si seguono i pascoli in direzione della vetta. Su non evidente sentiero si raggiunge una sorta di anticima erbosa a sinistra, il Monte Colombè (2152m). Da qui, finalmente in cresta, si prosegue a destra verso l’evidente sommità del Barbignaga. Salendo la pendenza aumenta fino ad un tratto più esposto (fare attenzione se presente neve) che porta ad un dosso prima dell’effettiva cima. 2 ore dal rifugio.
Dalla cima si gode di un panorama a 360° su Concarena, Pizzo Badile, Adamello, Bernina.

Discesa per l’itinerario di salita.

 

 

Tempo di percorrenza

4 ore dalla biforcazione

2 ore dal rifugio

Dislivello complessivo

1100m dalla biforcazione

700m dal rifugio.

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto