TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Scialpinismo

Classica scialpinistica dal Passo Crocedomini al Monte Frerone

Stupenda uscita scialpinistica classica nella zona del Passo Crocedomini. Il Monte Frerone offre un’appagante salita con panorami sull’Adamello.

In inverno fino a tarda primavera il passo Crocedomini non è raggiungibile in auto. Per raggiungere la base di partenza per questo itinerario occorre salire dalla Val Camonica, deviando a Breno per Rif Bazena sulla strada provinciale per il Passo Crocedomini.

Dal Rifugio Bazena 1800m si entra nel vallone di fronte al rifugio in direzione Nord. Solitamente l’itinerario è frequentato, quindi troverete la mulattiera che raggiunge Malga Valfredda, 2084m,  ben battuta. Si continua mantenendosi nel centro della valle fino a giungere nella conca sotto il monte Frerone. Da qui si sale il Costone di Valbona a sinistra abbastanza ripido.

Arrivati al cambio di pendenza si traversa verso destra e si entra nell’ampia conca ai piedi del versante Ovest del Frerone. Ora si risale il ripido pendio (in tarda stagione si può trovare ghiaccio, quindi utili i ramponi) fino al colletto poco sotto la vetta dove si lasciano gli sci. Con i ramponi si raggiunge in breve tempo la vetta lungo la cresta. Escursione da effettuare con neve stabile.

In primavera data l’esposizione Sud è consigliato effettuare la gita nelle prime ore del mattino.

Discesa lungo l’itinerario di salita.

Tempo di percorrenza

3 ore per la salita.

Dislivello complessivo

Salita/Discesa: 900m

Difficoltà

BSA

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto