TORNA AL SITO
Per usufruire di tutte le funzionalità del portale aggiorna Internet Explorer alla versione 9.0 o successive oppure scarica Mozilla Firefox o Google Chrome.
Scialpinismo

Monte Misa una facile scialpinistica

  • Durata complessiva: 2 ore solo salita
  • Difficoltà: MS

Un itinerario ideale per chi si avvicina allo scialpinismo o per chi ha poco tempo e vuole allenarsi durante la settimana su un percorso veloce e facile. La stessa gita si può affrontare con le ciaspole.

Si lascia l’auto in località Gaver lungo la strada che porta al Passo Crocedomini nei pressi del Blu­mon Break a 1500m  (attenzione Gaver in inverno è solo raggiungibile dalla Val Caffaro).

Si risale subito dietro il ristoro seguendo prima una strada solitamente battuta e poi le piste da sci con pendenza più sostenuta. Si mantiene per un’ora c.a. la pista fino ad una sella dove si incrocia la strada, in inverno chiusa, per il Passo Crocedomini. Si punta ora sempre sul tracciato delle piste a sinistra, lasciando la strada, verso un ampio pianoro fuori dal bosco. Seguendo l’evidente traccia, si prosegue sulla pista a destra più ripida fino a raggiungere l’arrivo degli impianti.

Non siamo ancora sulla vera vetta. Tenendo l’impianto sulla sinistra ora si scollina su un pendio esposto a Ovest e si segue l’ampia cresta facendo attenzione a non perdere quota nel sottostante canale. Superato una piccola sella si punta diritto per la cresta sempre in direzione Sud fino a raggiungere un primo dosso dove troviamo un paletto. Siamo quasi arrivati, in 10 minuti mantenendo la stessa direzione si scende lievemente per poi risalire sempre su cresta leggermente a destra, la vetta è evidente davanti a noi. (1 ora dalla strada del Crocedomini).

Discesa: Per l’itinerario di salita.

Da evitare l’ultimo tratto dopo gli impianti in caso di recenti nevicate. In cresta si possono trovare cornici e occorre esperienza e buona valutazione delle condizioni del manto nevoso.

Tempo di percorrenza

2 ore solo salita

Dislivello complessivo

600m da Gaver

Inizia l’avventura Informazioni utili per affrontare l’escursione proposta

Ti potrebbe interessare…

Ecco altri itinerari vicini a quello scelto